federalismo

Federalismo, una riforma deludente

Qui di seguito il testo dell’intervento che ho tenuto all’Assemblea Nazionale degli Amministratori del Partito Democratico, che si è tenuta a Milano il 10 e 11 marzo:

La riforma federalista che si sta attuando è assolutamente deludente per gli Enti Locali, perché lascia aperti gran parte dei problemi che negli anni più recenti hanno condizionato negativamente la finanza comunale e che dovevano essere risolti.

La normativa concernente il cosiddetto “Federalismo Municipale” rientra, come sappiamo, in quanto previsto dalla legge 42 del 2009 “Delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell’articolo 119 della Costituzione“, che ha delineato un modello di federalismo cooperativo (in coerenza con

Leggi di più


Federalismo: lettera aperta dei Sindaci lombardi

Un gruppo di Sindaci lombardi del Partito Democratico – tra cui il sottoscritto – ha scritto una lettera sui limiti e sui rischi dell’impostazione che il Governo e la maggioranza hanno dato alla proposta di riforma federalista, con particolare riferimento al decreto sul federalismo municipale studiato da Calderoli ed in discussione alla Commissione parlamentare proprio oggi.

La strada che il Governo e la Lega hanno voluto dare a questa importante riforma rischia di trasformarsi in un boomerang per la finanza locale, oltre che aumentare la tassazione sulle imprese e sui redditi. Berlusconi accusa il centrosinistra di voler introdurre la tassa patrimoniale: la cosa non è affatto vera, ma il federalismo così congenganto rischia di introdurre sì in maniera surrettizia una tassa patrimoniale da far pagare alle aziende aumentando di fatto a

Leggi di più