napolitano

Grazie Presidente!

Questa mattina il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha rassegnatto le proprie dimissioni.

Nei giorni scorsi, in vista di questo preannunciato momento, ho inviato al Quirinale questa nota di saluto al Capo dello Stato:

 

Illustre Presidente della Repubblica,

nell’imminenza della cessazione del Suo alto incarico, Le trasmetto a nome mio personale e della comunità che guido i sensi di riconoscenza e gratitudine per l’impegno profuso a favore del Paese e per le capacità e lo stile con i quali ha ricoperto il ruolo di Capo dello Stato.

Il difficile periodo storico e politico nel

Leggi di più


“Un futuro non di certezze, ma di possibilità reali”

Per il primo post del 2011 “rubo” al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano le parole che ha utilizzato ieri sera nel corso del tradizionale messaggio di fine anno (in fondo al post il video completo). Un bellissimo discorso che il Capo dello Stato ha voluto esplicitamente dedicare soprattutto ai più giovani, “che vedono avvicinarsi il tempo delle scelte e cercano un’occupazione, cercano una strada (…), perché i problemi che essi sentono e si pongono per il futuro sono gli stessi che si pongono per il futuro dell’Italia”.

Napolitano ha parlato di condivisione da parte delle forze politiche e sociale delle sfide che l’Italia è chiamata ad

Leggi di più


25 Aprile a Cernusco

Questa mattina si sono tenute anche nella nostra città le celebrazioni per il 65° anniversario della Liberazione. Qui di seguito il testo del discorso che ho tenuto:

Autorità, Associazioni partigiane, combattentistiche e d’arma, concittadini

Il 25 Aprile di 65 anni fa la Liberazione dai nazifascisti concludeva la pagina più tragica della Storia dell’Italia unita ed apriva una stagione di grandi speranze per il futuro democratico.

Anche quest’oggi – come in tutte le ricorrenze di questa memoria – ricordiamo con commozione tutte le vittime della violenza della guerra e manifestiamo gratitudine a quanti si impegnarono fino al sacrificio della propria vita per liberare l’Italia dal giogo della dittatura, riconsegnandoci un Paese libero.

Anche la nostra città non ha mancato di dare il proprio contributo di sangue alla causa della libertà e come ogni anno ci

Leggi di più