stranieri

A proposito di clandestini e morti in mare

Lo scrivo con la delicatezza che la questione richiede, ma senza tentennamenti: io condivido la scelta di cancellare il reato di clandestinità perché reputo un’aberrazione la scelta che fu fatta a suo tempo; deve però essere una scelta non ideologica, ma che tenga debitamente conto delle conseguenze che comporterebbe e che quindi deve prevedere adeguate misure, non solo cancellazioni di precedenti norme.

Ma ritengo pericoloso e demagogico associare la cancellazione di quella assurda ed inumana disposizione legislativa alla vicenda dei barconi e dei massacri in mare ai quali abbiamo tristemente e dolorosamente assistito anche in questi giorni.

Non sarà la cancellazione da parte dell’Italia

Leggi di più


Cittadinanza onoraria ai minori stranieri nati in città

Ieri sera il Consiglio comunale ha votato a larghissima maggioranza (un solo voto contrario) il riconoscimento della cittadinanza onoraria ai minori stranieri nati in città.

Non è ancora lo “ius soli”, ma è un gesto simbolico con il quale vogliamo esprimere il nostro convincimento che l’Italia debba cambiare le sue norme sulla cittadinanza.

Intanto, ai piccoli e ai giovani non ancora maggiorenni nati e cresciuti a Cernusco, diremo con il cuore che per noi sono cernuschesi e italiani come gli altri nostri figli!

Leggi di più


Festa delle Culture: l’integrazione è possibile

Dal 3 al 6 giugno si terrà la terza “Festa delle Culture”: un ricco programma di eventi che coinvolge le scuole e le associazioni che, insieme all’Assessorato alle politiche sociali lavorano all’integrazione degli stranieri. Il programma della manifestazione propone concerti, dibattiti, due mostre (che proseguiranno fino all’11 giugno), rappresentazioni teatrali e di animazione per bambini.

Il tema dell’integrazione è certamente tra i più complessi da trattare politicamente, ma fuggire di fronte a questo tema e nascondere la testa sotto terra non aiuta a risolvere alcun problema. La

Leggi di più