Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari

Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari. Qui sotto spiego il perché. Uno dei mali che attanaglia la nostra società - e quindi anche la politica

Una speciale cena in piazza Montecitorio per l’integrazione lavorativa dei giovani con disabilità

Mercoledì 29 luglio, in piazza Montecitorio, abbiamo vissuto una serata pazzesca, bellissima, ricca di umanità e autenticità. Una serata emozionante con PizzAut, Tortellante, Banda Rulli Frulli. Sono contento di aver

Monopattini elettrici: cosa accade con il Milleproroghe

Post un po’ lungo, ma importante per quanti interessati al tema monopattini (lo avevo promesso). Ieri è stato approvato alla Camera dei Deputati un emendamento al Decreto Milleproroghe sul tema

Un voto per un sogno condiviso

Eugenio Comincini 2012

Eugenio Comincini 2012Il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni“. È una frase di Eleanor Roosvelt a cui sono molto legato e che ho scelto come “motto” per questa campagna elettorale che volge al termine. Il mio sogno – quello nella cui bellezza credo profondamente – è quello di lavorare insieme per una città che sia un modello di qualità della vita. Dove il territorio e le persone siano davvero tutelati. Una città ancora più verde, ancora più a misura di famiglia, ancora più dinamica. Un posto in cui la gente sia contenta di vivere e che consiglierebbe agli amici.

In questi cinque anni tanti passi avanti sono stati fatti nella costruzione di questo sogno. Sono stati cinque anni di buona amministrazione, con al centro la difesa del territorio e la persona. Cinque anni di lavoro serio e coerente, di impegni mantenuti, di risultati concreti su più fronti, tenendo sempre presente l’equilibrio delle finanze comunali, nonostante i forti limiti che il risanamento dei conti dello Stato ha imposto ai Comuni italiani.

La piacevole scoperta che ho fatto in queste settimane è che a sognare insieme a me ci sono moltissime persone. Tutta la mia squadra di assessori e consiglieri della maggioranza, certo, i candidati delle liste che mi sostengono e i tantissimi volontari del Comitato elettorale che si sono spesi con tanto impegno per questa campagna, ma soprattutto i tantissimi cittadini che ho incontrato in queste settimane, nelle più svariate occasioni e nei più diversi luoghi, anche quelli virtuali. Ho avuto la bella ed esaltante consapevolezza che a sognare con me ci sono moltissime persone, che condividono lo stesso obiettivo, quello di una Cernusco sempre migliore. In questi cinque anni, del resto, sono stato costantemente accompagnato da questa percezione; ma una campagna elettorale è sempre occasione privilegiata ed unica per misurare tutto ciò.

Vi assicuro, una sensazione bellissima, quella di appartenere ad una comunità con un grande obiettivo, che mi sprona a impegnarmi al meglio per il futuro. Nel 2007 abbiamo preso l’impegno che l’Amministrazione comunale tornasse ad occuparsi dei problemi concreti dei cittadini, con serietà e coerenza. Ci proponiamo di continuare, nella consapevolezza che i tempi sono certamente più difficili, non solo per le famiglie ma anche per i Comuni: nessuna facile promessa, dunque, ma – come spiegato nel nostro programma elettorale – l’impegno ad utilizzare bene le risorse che abbiamo a disposizione, perché questa Cernusco resti la città che ci piace e possa solo migliorare.

Con il vostro voto a me, ai partiti e alle liste che sostengono la mia candidatura, condividerete con noi questo bellissimo sogno realizzabile.

Domenica e lunedì andate a votare e votate Eugenio Comincini Sindaco.

 

Ti potrebbe interessare anche...

Eugenio

1 Comment

You can post comments in this post.


  • Il mio voto per tutto quello che è stato fatto con criterio e serietà è 10 lode.
    Spero proprio che tu possa essere rieletto per continuare ad avere una città sempre migliore, come hai dato prova in questi cinque anni.
    In bocca al lupo
    Olga

    Olga 8 anni ago Reply


Post A Reply