Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari

Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari. Qui sotto spiego il perché. Uno dei mali che attanaglia la nostra società - e quindi anche la politica

Una speciale cena in piazza Montecitorio per l’integrazione lavorativa dei giovani con disabilità

Mercoledì 29 luglio, in piazza Montecitorio, abbiamo vissuto una serata pazzesca, bellissima, ricca di umanità e autenticità. Una serata emozionante con PizzAut, Tortellante, Banda Rulli Frulli. Sono contento di aver

Monopattini elettrici: cosa accade con il Milleproroghe

Post un po’ lungo, ma importante per quanti interessati al tema monopattini (lo avevo promesso). Ieri è stato approvato alla Camera dei Deputati un emendamento al Decreto Milleproroghe sul tema

Nonostante tutto…

Nonostante tutto, nonostante le incertezze sui bilanci dei Comuni, nonostante le forti preoccupazioni su cosa ne sarà del gettito IMU, nonostante le sempre maggiori limitazioni di spesa date dal patto di stabilità, nonostante lo psicodramma politico nazionale sulla vicenda Berlusconi – surreale, assurda e che è ormai più noiosa di una telenovela –, nonostante questa situazione di assoluta incertezza, noi continuiamo pur con grandissime fatiche ad andare avanti e a realizzare ciò che è possibile fare.

La nuova sezione della scuola materna sta proseguendo l’iter di realizzazione come pure i lavori di miglioramento dell’impatto sismico sulla struttura della scuola media di piazza Unità d’Italia, il 9 settembre apre il Centro Prima Infanzia della Filanda, i cantieri sulle principali strade si stanno concludendo mentre proseguiranno quelli sulle vie minori, vanno avanti le sostituzioni delle tubature del gas, tra fine estate ed autunno proseguirà la manutenzione del selciato del centro storico e si avvierà una nuova viabilità in centro per meglio garantirne la fruibilità ai pedoni, in autunno verrà rifatto (in metallo e non più in legno) il parapetto della ciclabile della Lenzuoletta e sarà manutenuta la passerella ciclopedonale sulla Padana, per fine anno sarà aperta la Casa dell’Acqua in via Buonarroti, settimana prossima uscirà la gara per la sistemazione del muro di cinta della Villa Uboldo (quello che affaccia sul ponte vecchio del Naviglio), della finta facciata di Chiesa e del ponticello in stile medievale nei giardini della villa, contemporaneamente verranno sistemati i pochi parapetti in legno rotti in adiacenza del corso d’acqua e del laghetto interni ai giardini di villa Uboldo. E a fine settembre le Giornate Europee del Patrimonio con alcuni tesori cernuschesi aperti al pubblico.

Molte altre cose bollono in pentola su parchi giochi, aree cani, igiene urbana, verde pubblico, piste ciclabili, villa Alari e altro ancora…

Le Amministrazioni comunali stanno davvero facendo molta fatica a lavorare nelle condizioni date, continuamente mutevoli: qui a Cernusco ce la stiamo mettendo tutta per continuare ad essere all’altezza dell’impegno assunto con i cittadini e della fiducia che ci è stata accordata. Fatichiamo, fatichiamo molto, come nessuno ha mai faticato prima; ma continuiamo a metterci passione!

Ti potrebbe interessare anche...

Eugenio

Post A Reply