Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari

Voterò NO al referendum sulla riforma costituzione che taglia i parlamentari. Qui sotto spiego il perché. Uno dei mali che attanaglia la nostra società - e quindi anche la politica

Una speciale cena in piazza Montecitorio per l’integrazione lavorativa dei giovani con disabilità

Mercoledì 29 luglio, in piazza Montecitorio, abbiamo vissuto una serata pazzesca, bellissima, ricca di umanità e autenticità. Una serata emozionante con PizzAut, Tortellante, Banda Rulli Frulli. Sono contento di aver

Monopattini elettrici: cosa accade con il Milleproroghe

Post un po’ lungo, ma importante per quanti interessati al tema monopattini (lo avevo promesso). Ieri è stato approvato alla Camera dei Deputati un emendamento al Decreto Milleproroghe sul tema

efficienza energetica

Buone pratiche: il Comune di Cernusco “sale in cattedra”

Logo della fiera "Fa la cosa giusta"

Logo della fiera "Fa la cosa giusta"Venerdì 30 marzo, nell’ambito di “Fa’ la cosa giusta!” a Fiera Milano City, si terrà l’ormai tradizionale “Scuola delle buone pratiche” e all’interno di essa il workshop con 5 comuni lombardi che sono pronti a confrontare con colleghi e cittadini attivi le scelte fatte su territorio, abitare, legalità, rifiuti ed energia.

La nostra città è stata chiamata a parlare dell’esperienza maturata in tema di efficienza energetica degli edifici pubblici: un ennesimo riconoscimento all’azione amministrativa posta in essere

Leggi di più


1,6 milioni di € per la riqualificazione energetica della scuola media di piazza Unità d’Italia

La scuola media di piazza Unità d'Italia

La scuola media di piazza Unità d'ItaliaIl Consiglio Comunale, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato la variazione di bilancio che permetterà di effettuare un intervento di riqualificazione sulla scuola media di Piazza Unità d’Italia, per migliorare la classe energetica che passerà da “G” a “C”.

Il Comune di Cernusco sul Naviglio, infatti, ha ottenuto un finanziamento di 400.000 euro partecipando al bando regionale per il miglioramento energetico degli edifici pubblici. Il Comune da parte sua metterà a disposizione circa

Leggi di più


In 55 per le detrazioni del 55%

Se un generatore eolico potesse catturare la forza del vento che soffia a favore del risparmio energetico avrebbe le pale al massimo. Solo venerdì scorso un drappello ridotto ma ben agguerrito di blogger hanno dato vita al sito cinquantacinquepercento.it per raccogliere adesioni intorno ad un appello rivolto al neo-ministro dello Sviluppo Economico Romani. Al centro della richiesta ci sono proprio le detrazioni introdotte da un altro ministro dello Sviluppo Economico, Bersani, che permettono di “scontarsi” più della metà delle spese sostenute dai cittadini per i lavori volti a migliorare l’efficienza energetica delle proprie case. Il provvedimento ha saputo, negli anni, dare uno stimolo all’economia del settore, ha portato all’emersione di molto lavoro nero e, soprattutto, ha permesso al nostro paese di fare un piccolo passo verso la strada

Leggi di più


55%: una firma per più efficienza energetica


Con Roberto Kuda, Pippo Civati, Leonardo Fiore, Marco Lamperti, Letizia Palmisano e Marcello Saponaro, insieme ad altri amici della rete, abbiamo promosso una petizione rivolta al neo Ministro delle Attività Produttive, Paolo Romani, (ed indirizzata anche al Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi) per chiedere che le detrazioni fiscali del 55% previste per gli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici – in scadenza il prossimo 31 dicembre

Leggi di più