Fiducia al nuovo Governo, per il bene del Paese, nonostante le differenze

Oggi anche il Senato - e quindi anche il sottoscritto - è chiamato ad esprimere la fiducia al nuovo Governo, nato dall’accordo politico e parlamentare fra M5S e PD (a

Un nuovo Governo, un Governo di svolta

E dunque questo Governo di svolta si farà. Dopo 27 giorni dall’avvio della crisi del Governo M5S-Lega, scatenata da Matteo Salvini l’indomani del voto in Senato sulla TAV, dopo aver

Termina il peggior Governo nella storia della Repubblica

Il Presidente del Consiglio Conte, con le proprie parole nell’Aula del Senato, ha certificato la fine del Governo populista e sovranista M5S-Lega; ha certificato che i fatti accaduti in queste

ambiente

Autostrade ciclabili: parzialmente accolto il mio emendamento

Una nota positiva, da questa prima intensa esperienza sulla Legge di Bilancio, è che nel maxiemendamento è stato parzialmente recepito il mio emendamento teso a costituire uno specifico fondo per la realizzazione delle autostrade ciclabili. La mia proposta chiedeva di stanziare 200 milioni in uno specifico fondo per la realizzazione delle nuove infrastrutture ciclabili; il Governo ha deciso di accogliere parzialmente la costituzione del fondo e di stanziare nel 2019 i primi 2 milioni di euro per la progettazione dell’infrastruttura. In attesa che con la Legge di Bilancio 2020 vengano stanziare le risorse per la concreta realizzazione, si tratta di un piccolo ma significativo successo personale.

I circa 3.500 emendamenti presentati non sono stati né discussi né votati. Il Governo – autonomamente – ha scelto una trentina

Leggi di più


Autostrade ciclabili: un mio emendamento alla Legge di Bilancio

Quado ho accettato di candidarmi in Senato, conclusa la meravigliosa esperienza da Sindaco della mia città, ho promesso a me stesso, e a chi ha riposto in me fiducia con il proprio voto, che avrei continuato il mio percorso, mettendo le mie conoscenze e la mia esperienza di Amministratore al servizio del Paese. Per creare e migliorare, non per distruggere e abolire.

Come tutti sapete, l’approvazione della Legge di Bilancio è uno dei momenti che permette ai parlamentari, tra le altre cose, di avanzare delle proposte emendative per finanziare un progetto, un’opera, un fondo.

Alla mia prima esperienza con la Legge di Bilancio ho così deciso di presentare un emendamento che istituisca il “Fondo per le Autostrade ciclabili” con uno stanziamento di 200 milioni di euro per ciascuno dei prossimi tre anni.

Leggi di più


2 centesimi per l’ambiente

Brevi considerazioni sui 2 centesimi da pagare per i sacchetti di frutta e verdura.

Dal 1° gennaio 2018 i sacchetti utilizzati per imbustare frutta, verdura, carni, pesce, ecc., devono essere biodegradabili e devono essere pagati dai consumatori. Costo medio: 2 centesimi di euro a sacchetto (0,02 cent.). La novità recepisce la direttiva europea 2015/720 volta a ridurre il consumo di sacchetti di plastica.

C’è chi si sta scandalizzando, chi grida al furto, chi parla di iniqua tassazione.

Mettiamo le cose in ordine.

I vecchi sacchetti sono (tra l’altro) i principali responsabili dell’inquinamento dei mari: non

Leggi di più


84%! È il valore della raccolta differenziata a Cernusco nel 2017

84%! Ottantaquattropercento! Ot-tan-ta-quat-tro-per-cen-to!

È il valore della raccolta differenziata realizzato da Cernusco sul Naviglio nel 2017, dopo l’avvio di EcuoSacco nel giugno 2016.

Un risultato eccezionale, per una città di 34.000 abitanti! Un risultato che ripaga le Amministrazioni comunali per le scelte fatte. Un risultato che ripaga i cittadini per i risparmi sulla TaRi (nel 2017 -13%, nel 2018 solo arrotondamento Istat per le famiglie e -3% per le aziende). Un risultato che ripaga l’ambiente per la significativa minore quantità di secco inviata all’incenerimento (nel 2015 la raccolta differenziata valeva il 64%, oggi 20 punti percentuali in più, cioè migliaia di tonnellate di minore termovalorizzazione).

Le buone pratiche e l’impegno dei cittadini nel cambiare abitudini e fare la propria parte, portano risultati positivi come questi.

Leggi di più


EcuoSacco: importanti risultati ambientali ed economici

EcuoSacco, a sei mesi dalla sua introduzione, sta dando risultati decisamente importanti e positivi, sia sotto l’aspetto ambientale che quello economico. Quando il 1° giugno scorso partimmo con questo progetto sperimentale offerto da CEM Ambiente SpA ai propri Comuni soci, scrissi che EcuoSacco aveva l’obiettivo di “incrementare la raccolta differenziata, diminuendo la componente di secco, cioè di rifiuti indifferenziati, e parallelamente far diminuire i costi di smaltimento dei rifiuti al fine di permettere un abbassamento della TaRi”.

I risultati che la città sta ottenendo sono superiori ad ogni più rosea aspettativa

Leggi di più


Al via EcuoSacco: per una raccolta più eco e più equa

Parte quest’oggi, 1 giugno 2016, il progetto sperimentale EcuoSacco, la modalità che CEM Ambiente SpA ha offerto ai Comuni soci per poter incrementare la raccolta differenziata, diminuendo la componente di secco, cioè di rifiuti indifferenziati, e parallelamente far diminuire i costi di smaltimento dei rifiuti al fine di permettere un abbassamento della TaRi.

Dopo che CEM ha avviato nel 2013 una indagine puntuale in alcuni Comuni soci nei quali è stato possibile ricavare informazioni sulla produzione della frazione secca delle utenze domestiche e non domestiche, effettuata un’analisi merceologica volta a determinare

Leggi di più


Raccolta differenziata e pulizia strade: con CEM inizia un nuovo percorso

L’anno nuovo ha portato in città una piccola ma significativa rivoluzione: la gestione dell’igiene urbana, spazzamento strade e raccolta differenziata è passata dalla municipalizzata comunale Cernusco Verde srl al Consorzio CEM Ambiente Spa, una realtà pubblica partecipata da 57 Comuni della Città Metropolitana di Milano e dell’area vasta di Monza e Brianza, che conta un bacino di oltre 600.000 abitanti serviti e vanta quaranta anni di storia.

La scelta di affidare per nove anni a CEM la gestione dei servizi di igiene urbana, operata dal Comune di Cernusco sul Naviglio

Leggi di più


Inquinamento: azioni concrete ed attese

Se è vero – come è vero – che l’emergenza inquinamento che stiamo vivendo è data da una eccezionale condizione meteo che ha favorito l’accumularsi di inquinanti e che sono fondamentali interventi strutturali e su vasta scala che necessitano di finanziamenti nazionali e regionali, è anche vero che sono importanti pure le azioni e le scelte locali per orientare positivamente lo sviluppo e la tutela dell’ambiente.

Attenzione e responsabilità della politica e di chi governa e di chi amministra le città sono quanto mai fondamentali.

È dunque necessario che Stato e Regioni potenzino notevolmente le risorse per il trasporto pubblico: in questi anni sono andate diminuendo ed i

Leggi di più


Giornata Mondiale della Terra: l’impegno per città più verdi

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della Terra.

Tema di questo anno sono le “green cities” e questa scelta richiama l’attenzione – e le responsabilità – della politica e di chi amministra le città. In questi anni abbiamo fatto notevoli passi avanti per rendere Cernusco “più verde”: dall’adesione al “patto dei Sindaci” alla conseguente approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, dal regolamento edilizio che impone di costruire solo in classi energetiche elevate (“B”, “A” o superiori) all’installazione di pannelli fotovoltaici su strutture pubbliche, dalla riqualificazione energetica di alcuni edifici pubblici al nuovo appalto per la gestione calore che ha efficientato gli impianti termici comunali, dal Piano di Governo del Territorio che ha ridotto volumi edificabili e consumi di suolo alla messa a disposizione degli agricoltori di 600.000 mila metri quadri

Leggi di più


Comuni ricicloni: Cernusco c’è (anche quest’anno) :-)

Comuni ricicloni Legambiente

Comuni ricicloni LegambienteCernusco sul Naviglio anche quest’anno è tra i “Comuni Ricicloni”! Siamo al 118° posto della classifica di Legambiente dei Comuni ricicloni dell’area nord Italia.

Su 8.101 Comuni Italiani solo 1.123 sono stati premiati come Comuni ricicloni; tra questi c’è anche Cernusco. E – leggendo il rapporto di Legambiente – ci siamo da diverso tempo e facciamo parte dello “zoccolo duro” che permane in classifica da 3 anni consecutivi (833 Comuni sui 1.123 premiati).

Dal rapporto si evince che ancora una volta

Leggi di più