Fiducia al nuovo Governo, per il bene del Paese, nonostante le differenze

Oggi anche il Senato - e quindi anche il sottoscritto - è chiamato ad esprimere la fiducia al nuovo Governo, nato dall’accordo politico e parlamentare fra M5S e PD (a

Un nuovo Governo, un Governo di svolta

E dunque questo Governo di svolta si farà. Dopo 27 giorni dall’avvio della crisi del Governo M5S-Lega, scatenata da Matteo Salvini l’indomani del voto in Senato sulla TAV, dopo aver

Termina il peggior Governo nella storia della Repubblica

Il Presidente del Consiglio Conte, con le proprie parole nell’Aula del Senato, ha certificato la fine del Governo populista e sovranista M5S-Lega; ha certificato che i fatti accaduti in queste

primarie

Vinicio Peluffo è il nuovo segretario del PD lombardo

Vinicio Peluffo è il nuovo segretario regionale del Partito Democratico della Lombardia.

I risultati finali sanciscono che sui 27.278 votanti che hanno partecipato alle primarie di domenica 18 novembre (circa 3.000 persone in più rispetto il precedente congresso), Vinicio Peluffo ha ottenuto il 60,77% delle preferenze. Il mio risultato è stato pari al 39,23% dei votanti.

La vittoria di Vinicio si è delineata in maniera netta in quasi tutte le provincie lombarde, 10 su 12.

Quando nella notte dello scrutinio il dato si è consolidato, ho chiamato Vinicio al telefono per congratularmi e fargli i migliori auguri di buon lavoro: al nuovo segretario regionale non farò mancare il mio contributo di idee e il mio sostegno per rendere più autonomo, forte, riconoscibile e credibile il PD lombardo.

Grazie a quanti mi hanno sostenuto ed

Leggi di più


#passioneincircolo, appello finale

Grazie agli amici che hanno voluto sostenermi.

Ma soprattutto grazie a voi che in queste settimane avete voluto affidarmi pensieri, riflessioni, spunti.

Domenica possono votare tutti, non solo chi è iscritto al Partito Democratico: io sono pronto a farmi portavoce di tutti, proprio tutti, da Segretario del Pd lombardo.

Vi aspetto!

 

(Per scoprire dove puoi votare per le primarie regionali del PD clicca qui).

 

Leggi di più


Primarie PD lombardo: voglio un partito federato

Sono stati giorni intensi, ricchi di confronto, chiamate, chiacchierate e incontri.

Ho deciso di accogliere la richiesta che Sindaci, amministratori locali, esponenti locali e nazionali del mio partito hanno avanzato chiedendomi di candidarmi alla segreteria regionale del Partito Democratico.

Il prossimo 18 novembre il PD lombardo sceglierà il suo nuovo segretario regionale: le aspettative di cambiamento affrontano una partita per nulla facile e so altrettanto bene che le lacerazioni che hanno attraversato il PD vanno sanate.

Voglio incarnare i temi e le questioni che stanno a cuore a tantissimi elettori democratici: l’idea di procedere sulla strada della costruzione di un partito federale, aperto, capace di sollecitare il coinvolgimento degli elettori il più possibile, anche con forme nuove. Che poi sono le idee fondanti del PD: le sconfitte elettorali non le hanno rese inservibili,

Leggi di più


Risultati primarie PD per l’elezione del Segretario nazionale

Domenica 30 aprile si sono svolte in tutta Italia le elezioni primarie per la scelta del Segretario politico nazionale del Partito Democratico. Tutti i cittadini iscritti o simpatizzanti del PD hanno potuto votare.

Matteo Renzi è stato eletto Segretario, vincendo nettamente su Andrea Orlando e Michele Emiliano. Domenica 7 maggio, a Roma, l’Assemblea nazionale del partito lo proclamerà ufficialmente insediandolo nel ruolo, nominando anche la Direzione nazionale. Matteo Renzi proporrà all’Assemblea nazionale di nominare vice Segretario Maurizio

Leggi di più


Primarie PD: il mio sostegno a Matteo Renzi

Domenica 30 aprile nelle piazze di tutta Italia, dalle 8 alle 20, si voterà per le primarie del PD, per scegliere in modo democratico chi sarà per i prossimi quattro anni il segretario nazionale del partito. Non si tratta di una scelta che riguarda solo gli iscritti del PD o “gli addetti ai lavori”, ma riguarda tutti gli italiani, poiché lo Statuto del PD prevede che il segretario del partito

Leggi di più


Primarie-Sindaco a Cernusco: vince Ermanno Zacchetti

Ermanno Zacchetti vince le primarie ed è il candidato Sindaco del centrosinistra che affronterà le elezioni comunali a giugno a Cernusco sul Naviglio.

Dei 1.568 voti espressi Ermanno Zacchetti ha ottenuto 590 voti, pari al 37,6%.

Al secondo posto Maurizio Rosci con 514 voti, pari al 32,8%.

Al terzo posto si è piazzato Daniele Restelli con 464 voti, pari al 29,6%.

Complimenti a Ermanno per il risultato! Grazie a tutti i candidati per il loro impegno.

Sono state primarie vere, con un confronto che ha messo in luce affinità e diversità dei tre candidati, differenze che sono ricchezza di proposte del centrosinistra cernuschese.

Ed ora in bocca al lupo ad Ermanno e alla coalizione per la sfida che ci attende a giugno! “Il futuro in cui credere è solo all’inizio”.

Qui sotto il video con

Leggi di più


Primarie-Sindaco a Cernusco: il mio sostegno ad Ermanno Zacchetti

Domenica 26 marzo si svolgeranno le primarie del centrosinistra per scegliere il candidato Sindaco in vista delle elezioni amministrative che si terranno entro giugno a Cernusco sul Naviglio.

Sono ormai al termine del secondo mandato da Sindaco e dopo 10 anni di impegno a favore della città e di tanti positivi risultati raggiunti insieme alle persone che con me hanno amministrato Cernusco, coltivo il desiderio che chi mi succederà possa prendere in mano il testimone per completare parte del lavoro che abbiamo avviato, ma sappia

Leggi di più



Primarie del centrosinistra a Milano: il futuro passa da questa scelta

Ci siamo!

Sabato 6 e domenica 7 febbraio la Milano di centrosinistra è chiamata a scegliere nelle elezioni primarie il proprio candidato Sindaco che rappresenterà lo schieramento politico alle prossime elezioni comunali, in tarda primavera. Sabato ci sarà un solo seggio per zona, domenica saranno 151. I milanesi trovano tutte le informazioni sul voto qui.

Ora è il momento di scegliere: ogni candidato si è caratterizzato ed ha saputo ben illustrare idee e progetti.


Italia #cambiaverso

Siamo in dirittura d’arrivo: domenica 8 dicembre si terranno le primarie per l’elezione del segretario nazionale del PD: l’Italia ha davanti a sé un’occasione straordinaria per cambiare verso, aderendo alla proposta di Matteo Renzi. Il nostro Paese ha bisogno di un PD che sappia accompagnare gli italiani fuori dalla crisi, che non è solo economica; serve un PD coraggioso e che sappia ascoltare le richieste dei territori, serve un PD che sappia dettare l’agenda politica al Paese e non subirla, serve una proposta forte in tema di lavoro, servono riforme

Leggi di più