Monopattini elettrici: cosa accade con il Milleproroghe

Post un po’ lungo, ma importante per quanti interessati al tema monopattini (lo avevo promesso). Ieri è stato approvato alla Camera dei Deputati un emendamento al Decreto Milleproroghe sul tema

Pietre d’inciampo a Cernusco sul Naviglio: identità, Memoria, futuro

Cernusco sul Naviglio, la mia città, da tempo ha intrapreso scelte e percorsi tesi a valorizzare la Memoria, in modo particolare rispetto ai fatti legati alla lotta al nazifascismo, alle

Monopattini elettrici: al via la rivoluzione della micromobilità

L’anno nuovo è cominciato con una importante e bella novità, per quanti sostengono la mobilità sostenibile: l’equiparazione dei monopattini elettrici alle biciclette. Oggi infatti è entrata in vigore la Legge

cultura

Addio a Giorgio Perego

È morto Giorgio Perego: la città di Cernusco sul Naviglio, la mia città, perde una figura di grande valore, uno dei suoi “Gelsi d’Oro”.

Giorgio fu Presidente del Consiglio comunale dal 2007 al 2012, durante il mio primo mandato da Sindaco: ricordo il suo stile nella conduzione dei lavori dell’Aula di Villa Greppi, la sua pacatezza unita alla determinazione. Giorgio aveva alle spalle una lunga militanza politica ed istituzionale, che affondava le radici nell’impegno nel PCI, culminato con l’adesione al PD, passando per il ruolo di Consigliere comunale: nelle discussioni e riunioni emergeva la sua competenza e la passione per la città.

Una città che lo ricorderà soprattutto per il suo impegno come fervente antifascista e come storico locale

Leggi di più


Le Giornate Europee del Patrimonio celebrano Ambrogio Uboldo, ‘Il Cavaliere illustre e generoso’

In occasione dell’edizione 2015 delle Giornate Europee del Patrimonio – l’evento tutto dedicato ai beni culturali del nostro Paese promosso dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo – la nostra città ha deciso di celebrare il 150° anniversario della morte di Ambrogio Uboldo (1785 -1865), illustre protagonista della storia della città: nobile milanese, banchiere, consigliere dell’Accademia di Brera, collezionista di sculture, dipinti e armi antiche, e tanto altro ancora, a Cernusco sul Naviglio edificò

Leggi di più


“Dimore e dintorni cernuschesi” per le Giornate Europee del Patrimonio in città

Sabato 28 e domenica 29 tornano le Giornate Europee del Patrimonio, ormai un appuntamento fisso e atteso in città.

Quest’anno il tema delle visite sarà “Dimore e dintorni cernuschesi” e grazie alla collaborazione offerta dagli attuali proprietari verranno aperte le porte di due prestigiose ville di delizia: Villa Carini Gervasoni (in via Cavour 2), attualmente sede della Curia Provincializia dell’Ordine Ospedaliero San Giovanni di Dio – Fatebenefratelli,  e la residenza signorile della Cascina Castellana (nell’omonima via all’incrocio con la via Petrarca) ove abitò negli anni della fanciullezza il beato Luigi Biraghi, fondatore delle Suore Marcelline.


Sabato il Ministro Ornaghi a Cernusco: visiterà le Grotte del Tempio della Notte

Tempio della Notte - Villa Uboldo

Tempio della Notte - Villa UboldoUna bella e piacevole notizia: sabato 22 settembre alle ore 12 il ministro per i Beni e le attività Culturali Lorenzo Ornaghi (in città per l’inaugurazione della nuovo polo scolastico paritario Aurora-Bachelet) farà visita alle Grotte del Tempio della Notte nei giardini della Villa Uboldo di Cernusco, eccezionalmente aperte nel week end 22-23 settembre per le Giornate Europee del Patrimonio.

Sono davvero felice che il signor Ministro abbia deciso

Leggi di più




Giornate Europee del Patrimonio: visite guidate e non solo!

Tornano, il 24 e 25 settembre, le Giornate Europee del Patrimonio, la due giorni di visite guidate , mostre ed eventi, avviata nel 1991 dal Consiglio d’Europa con l’obbiettivo di condividere  – attraverso la valorizzazione dei diversi patrimoni culturali nazionali – le radici comuni dell’Europa.

Anche Cernusco, dopo il successo dello scorso anno, parteciperà all’evento con una serie di iniziative che metteranno in risalto il patrimonio storico-culturale del nostro territorio. E le iniziative non sono concentrate solo nelle giornate clou del 24 e 25 settembre.

Si comincia venerdì 9 settembre alle 17 con l’inaugurazione – lungo l’Alzaia del Naviglio – della mostra fotografica “Acque”,

Leggi di più


Il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) apre a Cernusco

La nostra città si appresta ad ospitare una prestigiosa ed importante istituzione nazionale votata a promuovere la cultura del rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni del nostro Paese e a tutelare lo straordinario patrimonio che è parte delle nostre radici e della nostra identità: il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) ha infatti scelto Cernusco sul Naviglio quale sede per la zona della Martesana, individuata fra le quattro sedi che saranno aperte nella provincia di Milano.

È un grande onore per la nostra città poter ospitare un sodalizio culturale così autorevole, che molto contribuisce alla tutela del paesaggio e dei monumenti italiani. Sono felice di

Leggi di più


La cultura in lutto per i tagli

Anche il nostro Comune ha aderito alla giornata di protesta nazionale “Porte chiuse, luci accese sulla cultura”, organizzata per il 12 novembre da Federculture e ANCI per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sulle pesanti ricadute dei tagli governativi al sistema culturale. L’iniziativa è sostenuta anche dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) e dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB).

Per tutta la giornata gli operatori della cultura e della biblioteca di Cernusco indosseranno un nastrino nero e distribuiranno al pubblico il volantino redatto dagli organizzatori per l’occasione.

Le risorse stanziate per la cultura dal Governo italiano sono irrisorie, in considerazione dell’ampiezza e complessità del nostro patrimonio e delle esigenze per la sua conservazione, valorizzazione e promozione.

In un periodo di crisi

Leggi di più


“Ville di delizia, quel che resta nelle tracce della memoria urbana”

Quest’oggi partecipo ad un importante convegno che si tiene presso il Treatrino della Villa Reale di Monza dal titolo: “Ville di delizia, quel che resta nelle tracce della memoria urbana”, organizzato – nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio – dal Centro di documentazione delle Residenze Reali Lombarde in collaborazione con ATM (seguito dell’iniziativa organizzata il 22 aprile scorso per il progetto “Un metrò di Ville”, alla quale, pure, ero stato invitato a partecipare come relatore).

È occasione di analisi e riflessioni per una politica culturale di recupero dei beni monumentali.

Porterò la testimonianza di quanto il nostro territorio sia ricco di storia e risorse artistiche da valorizzare. L’iniziativa organizzata nella nostra città dal Comune per domenica 26 settembre, “Alla scoperta dei tesori cernuschesi”, è già andata esaurita: ciò

Leggi di più